Il persecutore PDF

Secondo lo stesso Cortázar, Il persecutore è stato il suo momento di svolta, il passaggio da moduli narrativi borgesiani in cui i personaggi sono solo figure del fantastico a un tipo di racconto in cui la narrazione si incarna nel personaggio, è il personaggio. Nel 1955 Cortázar stava cercando il protagonista di un racconto su un artista: lesse un lungo necrologio su Charlie Parker, il grande jazzista morto in quei giorni, e ne rimase fulminato. In un'intervista disse che si mise a scrivere il racconto il medesimo giorno. Dunque attraverso Johnny Carter (cioè Charlie Parker) e Bruno, intellettuale e critico musicale, si snoda il rapporto ambiguamente dialettico tra creatività e razionalità. Altro tema fondamentale è quello della ricerca di un tempo sospeso, in cui passato, presente e futuro convivono compressi. È il tempo che Cortázar sentiva quando andava in métro, ed è quello che Parker provava a riprodurre col suo innovativo e geniale modo di suonare il sax. Ingrediente fondamentale di questo racconto, e in generale dell'opera di Cortázar, è il tempo. Johnny dedica molti dei suoi monologhi allucinati a quest'argomento: «La musica mi tirava via dal tempo, anche se è solo un modo di dire. Se vuoi sapere quello che realmente sento, io credo che la musica mi spingeva dentro il tempo. Ma allora si deve credere che questo tempo non ha niente a che vedere con... be, con noi, per così dire». Il tempo è presenza reale, sebbene immateriale: Johnny ne parla come di qualcosa che esiste e sfugge allo sguardo, come i misteriosi personaggi inventati da Cortázar nel racconto Casa occupata (presente nella raccolta Bestiario) che costringono i due protagonisti ad abbandonare la loro abitazione, invasa non si sa bene da chi. Queste presenze esistenti e allo stesso tempo invisibili sono molto amate dallo scrittore, e nel Persecutore si incarnano nell'idea stessa di un tempo onnipresente e sfuggente, autentico protagonista che si esplicita musicalmente nell'accelerazione della pulsazione bebop rispetto a quella del precedente stile swing. - dalla prefazione di Carlo Boccadoro Traduzione di Flaviarosa Nicoletti Rossini

DIMENSIONE: 6,29 MB

DATA: 2017

AUTORE: Julio Cortázar

NOME DEL FILE: Il persecutore.pdf

Winniearcher.com Il persecutore Image
Abbiamo conservato per te il libro Il persecutore dell'autore Julio Cortázar in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web winniearcher.com in qualsiasi formato a te conveniente!

Il persecutore - Julio Cortázar Libro - Libraccio.it

Le migliori offerte per GIAMPIERO CASERTANO - TAVOLA ORIGINALE DYLAN DOG - 'IL PERSECUTORE' sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis!

Persecutore: Definizione e significato di persecutore ...

Dopo aver letto il libro Il persecutore di Julio Cortázar ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il ...

The rising of the shield hero. Vol. 7.pdf

Cucina della nonna.pdf

La strada per Selma. La mobilitazione afroamericana e il Voting Rights Act del 1965.pdf

Le pratiche del disgusto.pdf

In/sicure, da morire. Per una critica di genere all'idea di sicurezza.pdf

È vero che... sono un coccodrillo? Ediz. a colori.pdf

Percorso didattico il beato Giuseppe Puglisi: «bene» e principio dell'identità siciliana. Sussidio per le scuole secondarie.pdf

Una vita da film. Come il cinema e la filosofia possono aiutarci a vincere le sfide della vita.pdf

Romeo l'anatroccolo. Ediz. a colori.pdf

Opere.pdf

La chiesa ipogea di Sotterra. Dall'analisi storico-evolutiva alle valutazioni tecnico strutturali.pdf

Le brave ragazze vanno in paradiso e le cattive dappertutto.pdf

Ti sposo per caso.pdf

Favole per bambini modello. Ediz. illustrata.pdf

Lezioni sulla storia d'Europa.pdf

La formazione umana tra rischio e differenza.pdf

La bella di Cabras.pdf