La società cinica. Le classi dirigenti italiane nell'epoca dell'antipolitica PDF

Le classi dirigenti italiane, le borghesie, in breve quanti oggi guidano il paese dovrebbero dare il buon esempio alla nazione e mettere mano al cambiamento, migliorando innanzitutto il sistema politico-istituzionale e la democrazia del paese. Ma proprio davanti al compito, chi dovrebbe assumersene l'onere si attarda, incoraggiato dall'ignavia di massa. Tuttavia c'è un'Italia che preme per l'innovazione: un ampio settore dell'élite economica a cui si aggiungono settori di borghesia intellettuale, leader del mondo dell'opinione, ma anche una vasta area di cittadini attivi, competenti e acculturati, che si interessano alla vita pubblica. Le élite politico-istituzionali sono oggi pressate da queste due forze, che chiedono la riforma del sistema. Carlo Carboni si interroga sul vuoto pneumatico che separa sempre più la classe politica dai cittadini, un vuoto alimentato non solo dalla "mediatizzazione" e dalla professionalizzazione della politica, ma anche dall'assenza di ideali nella società postideologica.

DIMENSIONE: 9,13 MB

DATA: 2008

AUTORE: Carlo Carboni

NOME DEL FILE: La società cinica. Le classi dirigenti italiane nell'epoca dell'antipolitica.pdf

Winniearcher.com La società cinica. Le classi dirigenti italiane nell'epoca dell'antipolitica Image
Leggi il libro La società cinica. Le classi dirigenti italiane nell'epoca dell'antipolitica PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su winniearcher.com e trova altri libri di Carlo Carboni!

Carlo Carboni - La società cinica. Le classi dirigenti ...

Infine, Vilfredo Pareto (1848-1923), nel suo "Manuale di economia politica" (1906), a proposito della cd. classe dirigente (o classe eletta, o élite), ben ammoniva come bisognasse eliminare quelle che possono essere definite come vere e proprie "tossine" del corpo sociale, ossia coloro che non sono all"altezza del ruolo ricoperto, in quanto ...

La società cinica: Le classi dirigenti italiane nell'epoca ...

La nostra società è cinica come la sua élite. È necessario aprire gli occhi sulle reali condizioni del paese, sull'Italia dell'antipolitica, l'Italia che concepisce lo spazio pubblico in funzione di un vantaggio personale, in cerca di scorciatoie, quella delle protezioni clientelari e che non rispetta le regole, qualunquista e indolente.

Taboo tattoo. Vol. 10.pdf

Comunicare in una lingua straniera. Dalla teoria alla pratica.pdf

Ancora una volta. One night trilogy.pdf

Io vivo nell’ombra.pdf

I racconti dell'Huntington. Voci per non perdersi nel bosco.pdf

Scienza dell'educazione: oggetto e metodo.pdf

Il processo a Lucca del brigante Musolino (14 aprile 1902-11 luglio 1902).pdf

L' industria musicale.pdf

Ordinaria amministrazione. Gli ebrei e la Repubblica sociale italiana.pdf

Storia sociale dell'antica Roma.pdf

L' arte racconta l'amore. Antologia di artisti vari.pdf

La vendetta di Yama. Il sangue dei codardi.pdf

Dizionario bilingue bambino-cane e cane-bambino. 60 parole per una convivenza serena in famiglia.pdf

Natura umana e natura divina.pdf

Che fare?.pdf

Chile-Argentina. Carta 1:2.000.000.pdf

Strength & Conditioning vol. 0.pdf

Lo spazio. Ediz. a colori.pdf

Gli eredi del sole.pdf

La grande enciclopedia dei dinosauri.pdf