Nulla di ordinario. Su Wislawa Szymborska PDF

«Inusuale. divertente, audace» – Il Venerdì «Tutta questa attenzione mi soffoca. C’è chi vuole che tenga a battesimo questa o quell’iniziativa, chi mi vuol dare un titolo onorifico, rispondo a tutti di no – voglio essere una persona normale, non una “personalità”.» - Wisława Szymborska «Wisława Szymborska riteneva che non si dovesse telefonare a nessuno prima delle dieci del mattino. A meno che non fosse successo qualcosa di brutto. Perciò quando il 22 novembre 2011 mi telefonò alle nove, capii subito che il motivo era serio.» Il 3 ottobre del 1996 l’Accademia di Svezia comunica a Wisława Szymborska che le è stato assegnato il premio Nobel. Da quel momento, lei così schiva, è costantemente sollecitata: arrivano lettere, telegrammi, manoscritti, richieste e proposte spesso del tutto incongrue. Il telefono squilla anche di notte. Si impone il supporto di un segretario. Quando Michał Rusinek, neolaureato ventiquattrenne, si presenta in casa sua, la trova sgomenta. «Allora» racconta «chiesi cortesemente un paio di forbici e tagliai il cavo. Il telefono smise di squillare. La Szymborska esclamò: “Geniale!”. E fu così che venni assunto». Le resterà accanto per più di quindici anni. In questo libro – basato su ricordi di prima mano – Rusinek getta un fascio di luce su aspetti della grande poetessa rimasti finora in ombra: le sue a volte stravaganti passioni (per i limerick e per il Kentucky Fried Chicken, per Vermeer e per gli oggetti kitsch, per Woody Allen e per Il Circolo Pickwick – e soprattutto per le sigarette); il suo bisogno di solitudine; il modo in cui nascevano le sue poesie («Sosteneva che l’utensile più importante nella casa di un poeta fosse il cestino della cartastraccia») e quello in cui creava i suoi collage; i suoi (complessi) rapporti con l’altro grande premio Nobel polacco, Czesław Miłosz; i rituali della scrittura e quelli che precedevano qualunque spostamento. Ma inanella anche decine di aneddoti esilaranti, di battute fulminanti e di osservazioni acuminate, in cui ritroviamo l’esprit settecentesco, la sottile ironia e la capacità di stupirsi di una delle poetesse più fervidamente amate dai lettori di tutto il mondo.

DIMENSIONE: 7,44 MB

DATA: 2019

AUTORE: Michal Rusinek

NOME DEL FILE: Nulla di ordinario. Su Wislawa Szymborska.pdf

Winniearcher.com Nulla di ordinario. Su Wislawa Szymborska Image
Scarica l'e-book Nulla di ordinario. Su Wislawa Szymborska in formato pdf. L'autore del libro è Michal Rusinek. Buona lettura su winniearcher.com!

Nulla di ordinario (su Wisława Szymborska) - Michał ...

Il libro di Michal Rusinek "Nulla di ordinario su Wislawa Szymborska" (Adelphi Edizioni, 2019) è una memorabile e privilegiata visita alla spontanea ed affabile dimora della poesia, luogo devoto dell'ispirazione e placida permanenza dello stupore e dell'immensità, nell'inattesa meraviglia di ogni appuntamento persuasivo con la vita.

Nulla di ordinario (su Wisława Szymborska) - Michał ...

Un'esperienza straordinaria che ha voluto raccontare nel suo libro Nulla di ordinario su Wysława Szymborska, uscito per Adelphi alla fine del 2019. Nulla di ordinario non è una biografia, e nemmeno un saggio o romanzo, ma un appassionante volume scritto dalla persona che ha seguito e affiancato WS ...

A ogni bambino la sua Torino.pdf

Aspenia (2019). Vol. 87: febbre della democrazia, La..pdf

Teoria e struttura sociale. Vol. 2: Studi sulla struttura sociale e culturale..pdf

Corso di lingua swahili. Con DVD-ROM.pdf

Amore.pdf

Vie ferrate. Alpi italo-francesi.pdf

Dissertazione letifica. Racconti e satire della Shirâz del Trecento.pdf

Vlad 3.0. I vampiri di Roma.pdf

Nulla al mondo di più bello. L'epopea del calcio italiano fra guerra e pace 1938-1950.pdf

Digital Kids. Guida ai migliori siti web, cd-rom e videogiochi per bambini e ragazzi.pdf

Cappuccetto Rosso. Ediz. illustrata. Con CD Audio.pdf

Versi sparsi.pdf

La cucina di Apicio. A tavola con gli antichi romani.pdf

Outdoor. Cibo e natura. Conoscere la natura dei cibi e la prevenzione delle malattie.pdf

La Grafica 3D con Cinema 4D. Con CD-ROM. Vol. 1: Modellazione..pdf

La cugina Bette.pdf

Società velica di Barcola e Grignano. Un sogno portato dal vento. Ediz. illustrata.pdf

Storia abbreviata della letteratura portatile.pdf