La morale di Port-Royal secondo Antoine Arnauld PDF

Chi conosce il carattere delle categorie storiografiche di Jean Laporte non si stupisce che il grande storico francese abbia costantemente mirato a fare più luce sulla dottrina di Port-Royal, la cui influenza sulla cultura del Seicento fu notevole, anche se è rimasta poco studiata e molto deformata da pregiudizi e luoghi comuni. Nell'ampio orizzonte dell'agostinismo secentesco, Laporte privilegia lo studio della morale «giansenista» di Port-Royal, e in modo particolare di Antoine Arnauld. D'altronde, nel gruppo degli intellettuali di Port-Royal, quello che s'impone in sommo grado è proprio Arnauld, il cui pensiero è sempre stato riconosciuto come il centro sia dagli avversari sia dagli amici. E il lettore di questo volume si accorgerà immediatamente dell'immensa mole di testi arnauldiani analizzati criticamente da Laporte. E non poteva essere altrimenti; visto che le Grand Arnauld giganteggia su tutto il gruppo di Port-Royal e dialoga alla pari con Descartes e con Pascal.

DIMENSIONE: 6,23 MB

DATA: 2018

AUTORE: Jean Laporte

NOME DEL FILE: La morale di Port-Royal secondo Antoine Arnauld.pdf

Winniearcher.com La morale di Port-Royal secondo Antoine Arnauld Image
Leggi il libro La morale di Port-Royal secondo Antoine Arnauld PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su winniearcher.com e trova altri libri di Jean Laporte!

ANTOINE ARNAULD e la LOGICA DI PORT ROYAL

Nell'ampio orizzonte dell'agostinismo secentesco, Laporte privilegia lo studio della morale «giansenista» di Port-Royal, e in modo particolare di Antoine Arnauld. D'altronde, nel gruppo degli intellettuali di Port-Royal, quello che s'impone in sommo grado è proprio Arnauld, il cui pensiero è sempre stato riconosciuto come il centro sia dagli avversari sia dagli amici.

M V Romeo - Tutti i libri dell'autore - Mondadori Store

- La vallata della Chevreuse, nella quale ancora oggi sono visibili presso il villaggio di Magny-les-Hameaux, i resti del monastero di Port-Royal, è situata a due ore circa di cammino da Versailles. Il luogo deserto, malsano, incassato fra due colline coperte di boschi, fu scelto nel 1204 da Matilde di Garlanda per fondarvi un monastero, secondo il desiderio di suo marito Matteo de Marly de ...

Robin Hood: The Taxman. Livello 1 (A1). Con CD-Audio.pdf

Cinema come macchina produttrice di emozioni. Tempo e spazio nel cinema.pdf

I luoghi della Londra vittoriana.pdf

La traduzione dal tedesco all'italiano.pdf

La tristezza inutile.pdf

La valle del silicio. Silicon Valley. Cervelli italiani nella terra dell'innovazione.pdf

Capanni. La caccia, il territorio.pdf

Comunque anche Leopardi diceva le parolacce. L'italiano come non ve l'hanno mai raccontato.pdf

I fioretti di san Francesco.pdf

Il capo e la folla. La genesi della democrazia recitativa.pdf

Malesia e Singapore.pdf

Lussuria.pdf

Domus (1970-1979). Ediz. inglese, francese e tedesca.pdf