Sociologia della marginalità. Il contributo di Gino Germani PDF

Il volume ripercorre l'evoluzione del concetto di marginalità e le premesse teoriche da cui ha origine la teoria della marginalità di Gino Germani. Partendo dallo sviluppo del contributo offerto da Park e dalla Scuola di Chicago e dall'analisi delle prospettive di Parsons e di Merton, si esamina poi il rapporto tra marginalità e modernizzazione evidenziando la diversa accezione che la marginalità assume sia all'interno della teoria della modernizzazione di stampo nordamericano, sia rispetto alle teorie critiche sviluppate nei confronti della modernizzazione classica nel contesto latino-americano. Tali riflessioni costituiscono lo sfondo teorico per lo studio del paradigma della marginalità di Germani, la cui rilevanza consiste nella sua capacità descrittiva ed esplicativa e nella possibilità di essere ridefinita, modificata e riarticolata in funzione dei mutamenti e delle trasformazioni indotte dalla società. In virtù di tali caratteristiche si dimostra come il paradigma della marginalità sia applicabile alla specificità della società moderna, segnata da mutamenti profondi all'interno dei quali maturano nuove forme di disuguaglianza e di marginalità.

DIMENSIONE: 4,61 MB

DATA: 2011

AUTORE: Mauro Giardiello

NOME DEL FILE: Sociologia della marginalità. Il contributo di Gino Germani.pdf

Winniearcher.com Sociologia della marginalità. Il contributo di Gino Germani Image
Scarica l'e-book Sociologia della marginalità. Il contributo di Gino Germani in formato pdf. L'autore del libro è Mauro Giardiello. Buona lettura su winniearcher.com!

DOCX europa.uniroma3.it

Sociologia della marginalità. Il contributo di Gino Germani. di Mauro Giardiello - Carocci. € 17.57 € 18.50. Il volume ripercorre l'evoluzione del concetto di marginalità e le premesse teoriche da cui ha origine la teoria della marginalità di Gino Germani.... Genitori cercasi. L'Italia nella trappola demografica.

GERMANI, Gino in "Enciclopedia Italiana"

GERMANI, Gino. - Nacque a Roma il 4 febbr. 1911, di famiglia cattolica, da Luigi e Lina Catalini. Nel 1931 si iscrisse alla facoltà di economia, ma, arrestato a motivo delle sue frequentazioni politiche antifasciste, non poté laurearsi. Costretto a lasciare l'Italia, dal 1934 si stabilì in Argentina, a Buenos Aires, spostando i suoi interessi scientifici dall'economia alla sociologia, di ...

Archeologia urbana a Fiesole. Lo scavo di via Marini, via Portigiani.pdf

Infortunistica stradale. Aspetti clinico-chirurgici, giuridico-assicurativi e medico-legali.pdf

Il fascismo e gli ebrei. Le leggi razziali in Italia.pdf

Storia del dolore. Temi e immagini.pdf

Sur la route...des vacances! Un racconto da leggere e tante attività per l'estate. Per la Scuola media. Vol. 2.pdf

Punto debole.pdf

La rivoluzione tipografica.pdf

Comunicare la diagnosi grave. Il medico, il paziente e la sua famiglia.pdf

I pompieri. I libri con le ruote. Ediz. a colori.pdf

I ristoranti d'Italia 2008. Ediz. illustrata.pdf

Il demone oscuro. Il giovane Sherlock Holmes.pdf

Kit: Atti e pareri di diritto penale-Tecniche di redazione. Diritto civile e diritto penale.pdf