Cortés. L'inventore del Messico PDF

Di Hernán Cortes, uno dei più celebri conquistadores il cui nome è indissolubilmente legato alla storia del Messico, si conosce ben poco. Già l'infanzia e la giovinezza rimangono avvolte nel mistero, tanto sono scarse, frammentarie e contraddittorie le notizie che ci sono pervenute. La cosa certa è che nacque a Medellin, in Estremadura, da una famiglia di hidalgos, il gradino più basso della nobiltà dell'epoca, e che incarnò i pregi e i difetti tipici della sua condizione sociale e della Spagna del tempo: orgoglio di casta, ambizioni e virtù militari, sete di potere e pregiudizi razzisti. Chi fu, dunque, Hernán Cortes? Un avventuriero senza scrupoli, animato solo da spirito di rivalsa? Un uomo colto (pare fosse laureato in giurisprudenza), affascinato dall'idea di scoprire terre inesplorate? O un fedele soldato, disposto a sacrificare la propria vita per convertire nuove popolazioni alla fede del suo cattolicissimo re? Juan Miralles tenta di dare una risposta a tutte queste domande, rifuggendo i luoghi comuni o le comode interpretazioni a posteriori e lasciando spesso la parola ai cronisti, alcuni dei quali (in particolare Bernal Diaz del Castillo e Bartolomé de Las Casas) vissero insieme al conquistador le vicende più esaltanti - o più tragiche - della vittoriosa spedizione spagnola oltreoceano.

DIMENSIONE: 9,83 MB

DATA: 2011

AUTORE: none

NOME DEL FILE: Cortés. L'inventore del Messico.pdf

Winniearcher.com Cortés. L'inventore del Messico Image
Scarica l'e-book Cortés. L'inventore del Messico in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su winniearcher.com!

Cortés, Hernán nell'Enciclopedia Treccani

Cortés, dal Messico a Napoli. Un ritratto di Cortés. Condividi. 12 giugno 2014 L'11 giugno presso l'Archivio di Stato di Napoli è stato presentato il restauro di sei documenti provenienti ...

Hernan Cortés

La sua salma, come Cortés aveva chiesto prima di morire, verrà inviata a Città del Messico e tumulata nella chiesa di Gesù Nazareno. Di lui rimangono le cinque lunghe lettere inviate a Carlo V che compongono la Relazione della conquista del Messico, redatte tra il 1519 e il 1526.

Il figlio di Pulcinella.pdf

Le (dis)avventure di una wedding planner.pdf

I diritti dei cittadini europei.pdf

L' attacco dei dinosauri.pdf

La lingua di Dante.pdf

Guida completa all'uso delle matite colorate.pdf

Nefertiti. La regina del sole.pdf

Gli uni con gli altri. Perché tante teste sono meglio di una.pdf

Breve storia dell'Africa.pdf

Codice di procedura civile. Annotato con la giurisprudenza.pdf

La straordinaria famiglia Telemachus.pdf

Dopo venuti a Trieste. Storie di esuli giuliano-dalmati attraverso un manicomio di confine 1945-1970.pdf

100 capolavori. Uffizi. Ediz. inglese.pdf