Non parlare con la bocca piena PDF

Una storia di lacrime e risate, dentisti e caramelle, nonne, zie e amiche tatuate, cuori e nostalgia. "Al terzo giro dell'isolato Chiara si rende conto di aver scelto probabilmente il momento peggiore, con la luce più bella di Roma, per lasciare. Del resto non esiste un'ora perfetta per la fuga perfetta. Da bambina le bastava il tempo di una mela - i bocconi piccoli - per raggiungere la sua cameretta partendo da scuola. Quanto sarebbe stato più facile adesso arrivare in quella casa a piedi, a undici anni, con le bucce verdi ancora tra i denti..." Bello sapere che si può tornare. Che a ogni passo falso, nella vita, i genitori sono pronti a riabbracciarti con un calore che gli anni non hanno mai attutito né tanto meno spento. Per Chiara, questo calore profuma di caffè e canta sulle note della Vedova allegra. Perché i suoi genitori sono così, loro che l’hanno tirata su in amorosa allegria, le hanno costruito attorno un mondo da fiaba e hanno trattato la vita come una partita a tombola a Natale: leggera. Chiara ha appena lasciato Federico, il loro nido e i gatti. Il suo essere una donna fallica le ha impedito di portare avanti pure questa storia. E sì che stavolta si era impegnata. Ora il dolore le morde il cuore. Anche le donne come lei soffrono. Ma niente, non ce la fa, ed eccola a suonare il citofono a papà, a trascinarsi su per le scale i due trolley, ad addolcire la vita masticando Galatine per consolarsi un po’. Come le hanno insegnato fin da piccola. Meno male che, a casa dei suoi, Chiara ritrova tutto com’era, la cameretta rosa da principessa, l’albero di Natale acceso a ogni stagione, le riviste anni Novanta, gli amici di famiglia chiassosi e colorati. E naturalmente la matura armonia d’amore fra i suoi genitori. Un amore che ha superato tante prove, un amore coraggioso e per nulla convenzionale, un amore disinteressato e forte che ha sconfitto i pregiudizi, spesso con il fendente di una risata. Ma anche un amore buffo e capace di curare le ferite della vita (pure quelle che non si rimarginano perfettamente e lasciano la cicatrice). Una vera scuola d’amore, da cui Chiara avrà ancora molto da imparare.

DIMENSIONE: 4,27 MB

DATA: 2017

AUTORE: Chiara Francini

NOME DEL FILE: Non parlare con la bocca piena.pdf

Winniearcher.com Non parlare con la bocca piena Image
Scarica l'e-book Non parlare con la bocca piena in formato pdf. L'autore del libro è Chiara Francini. Buona lettura su winniearcher.com!

Libro Non parlare con la bocca piena - C. Francini ...

Mastica a bocca chiusa, e non parlare con la bocca piena!. Ask for specific things you want instead of reaching out directly or pointing at dishes; don't make too much noise. Chew with your mouth closed, and don't talk with food in your mouth! Possibile contenuto inappropriato.

Non parlare con la bocca piena eBook di Chiara Francini ...

Non parlare con la bocca piena, Libro di Chiara Francini. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Rizzoli, collana Varia, rilegato, data pubblicazione aprile 2017, 9788817093750.

Dizionario del comunismo nel XX secolo. Vol. 1: A-L..pdf

Big Bang disruption. L'era dell'innovazione devastante.pdf

Ultimo confine del mondo. Viaggio nella Terra del Fuoco.pdf

Gli apocrifi del Nuovo Testamento. Vol. 2: Atti e leggende..pdf

Il pane e il circo.pdf

Il Natale di Poirot.pdf

Toscana, Mugello. Trekking nel Mugello. Con carta escursionistica 1:50.000.pdf

L' umanità in tempi bui. Riflessioni su Lessing.pdf

L' esilio.pdf

Santa Rosa da Lima. Una donna alla conquista dell'America.pdf

Fuga in Europa. La giovane Africa verso il vecchio continente.pdf

Pensare la religione.pdf