Storia della schizofrenia PDF

Ogni cultura sceglie malattie in cui la sofferenza fisica o psichica appare particolarmente terribile, in modo da farne le rappresentazioni simboliche delle paure fondamentali dell'essere umano: paura di morire e paura di perdere la ragione. Il nome stesso di queste malattie finisce per diventare il tramite metaforico utilizzato per significare l'innominabile, la morte e la follia. Il XX secolo è stato, dal punto di vista della storia culturale della follia, il secolo della schizofrenia. Il libro di Garrabé la descrive parlando non solo di segni e di sintomi, ma di figure e biografie di psichiatri e di pazienti, attraversate da correnti filosofiche e scientifiche, da tensioni individuali, intrafamiliari, collettive. Tutto ciò non costituisce, così come potrebbe sembrare, un elegante esercizio di storia delle idee, bensì un modo di fare psicopatologia, cogliendo nella schizofrenia la sua natura ampia e mutevole, la natura del processo interattivo tra psichiatri e pazienti e, attraverso tale interazione, la natura del processo interattivo tra fattori più vasti: familiare, culturale, politico e sociale.

DIMENSIONE: 7,84 MB

DATA: 2007

AUTORE: Jean Garrabé

NOME DEL FILE: Storia della schizofrenia.pdf

Winniearcher.com Storia della schizofrenia Image
Abbiamo conservato per te il libro Storia della schizofrenia dell'autore Jean Garrabé in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web winniearcher.com in qualsiasi formato a te conveniente!

Storia della schizofrenia di Jean Garrabè

schizofrenia e all'elaborazione di ipotesi metodologiche funzionali all'aiuto e al recupero dei malati. 1 Giovanni Jervis, Manuale critico di psichiatria, Feltrinelli, Milano, 1975, pag. 302 2 Jean Garrabè, Storia della schizofrenia, ed. Ma.Gi, Roma, 2001. La prefazione e la traduzione sono curate da Marco Alessandrini

Storia della schizofrenia - Jean Garrabé - Libro - Magi ...

Talvolta, nella schizofrenia i deliri possono essere bizzarri. I deliri bizzarri sono chiaramente inverosimili e non derivano dalle esperienze della vita comune. Ad esempio, il soggetto può pensare che qualcuno gli abbia asportato gli organi interni senza avergli lasciato una cicatrice.

Alpine Ice. Le più belle cascate di ghiaccio delle Alpi. Ediz. tedesca. Vol. 1.pdf

Cinema elettrico. I film dell'archivio AEM (1928-1962). Con DVD.pdf

Tex. L'eroe e la leggenda.pdf

Miti, sogni, misteri.pdf

Il movimento della politica. Teorie critiche e potere destituente.pdf

Storia della letteratura greca. Dalle origini all'età imperiale.pdf

Gli elfi d'inverno.pdf

Diritto al silenzio. Vita e scritti di Roberto Bazlen.pdf

Catastrofe 1914. L'Europa in guerra.pdf

Ayurveda & bodywork. Sciogliere le emozioni non risolte e le sofferenze subconsce.pdf

Il giocatore.pdf

Indaco. Bambini realtà del terzo millennio.pdf

AVersi. Ediz. illustrata.pdf

Marketing e diritto.pdf

Padova Ciclo Tour. Padova & dintorni. Cicloitinerari alla scoperta del territorio padovano.pdf

Zaltèro il principe unicorno.pdf

Occhi che non vedono.pdf

Il velo dissolto. Testo inglese a fronte.pdf

Scusate il disordine.pdf

Storia del violino, dei violinisti e della musica per violino.pdf