Il governo della lettura. Chiesa e libri nell'Italia del Settecento PDF

Quali strategie adottarono le gerarchie ecclesiastiche cattoliche per sorvegliare stampa e cultura nel secolo dell'Illuminismo? Come reagirono di fronte alla circolazione dei libri dei "philosophes" nella penisola italiana? Quale fu il ruolo delle istituzioni sorte nell'età della riconquista cattolica, ossia l'Inquisizione e l'Indice, in un contesto in cui a livello sociale erano in corso fenomeni di secolarizzazione e in vari Stati italiani si stavano organizzando censure laiche? Sono questi alcuni degli interrogativi al centro del volume, che affronta il problema del governo ecclesiastico della lettura nell'Italia del Settecento. Se non rinunciava al tentativo di interrompere il flusso dei testi proibiti, il progetto mirava soprattutto a orientare un pubblico di lettori sempre più ampio grazie a un abile uso dei mezzi di comunicazione. Spostando il baricentro dalle tecniche repressive a quelle persuasive, la Chiesa romana combatté i suoi nemici ad armi pari sullo stesso terreno della parola scritta e accettò il confronto con essi nello spazio pubblico: un passaggio significativo, nel quale è possibile cogliere le origini di meccanismi di controllo dell'opinione pubblica destinati a segnare profondamente la via italiana alla modernità.

DIMENSIONE: 6,17 MB

DATA: 2007

AUTORE: Patrizia Delpiano

NOME DEL FILE: Il governo della lettura. Chiesa e libri nell'Italia del Settecento.pdf

Winniearcher.com Il governo della lettura. Chiesa e libri nell'Italia del Settecento Image
Abbiamo conservato per te il libro Il governo della lettura. Chiesa e libri nell'Italia del Settecento dell'autore Patrizia Delpiano in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web winniearcher.com in qualsiasi formato a te conveniente!

Il governo della lettura: Chiesa e libri nell'Italia del ...

Conoscenze: padronanza di temi e problemi relativi alla storia degli stati italiani di ancien régime, da conseguire mediante la frequenza alle lezioni, lo studio delle monografie e dei documenti esaminati in aula.

Il governo della lettura. Chiesa e libri nell'Italia del ...

Sono questi alcuni degli interrogativi al centro del volume, che affronta il problema del governo ecclesiastico della lettura nell'Italia del Settecento. Se non rinunciava al tentativo di interrompere il flusso dei testi proibiti, il progetto mirava soprattutto a orientare un pubblico di lettori sempre più ampio grazie a un abile uso dei mezzi di comunicazione.

La montagna di luce.pdf

Perle di Igino Giordani.pdf

Il gatto che arrestava i malviventi e altre storie.pdf

Cori attraverso i secoli.pdf

L' invenzione di un culto. Santa Filomena da taumaturga a guerriera della fede.pdf

Dizione e fonetica. Un'esperienza didattica per il teatro.pdf

Il gufo... e gli altri. Ediz. a colori.pdf

Manuale di diritto del turismo.pdf

Il calcio del campetto. Fenomenologia della partitella amatoriale e dei suoi eroi.pdf

Passione proibita.pdf

Testi e contesti. Per una didattica della letteratura greca nei nuovi licei.pdf

Biologia dinamica. Biologia generale e molecolare della cellula.pdf

Primapersona. Percorsi autobiografici (2012). Vol. 25: Caro Saverio..pdf

Mappa dei chakra. I setti centri dell'energia vitale.pdf

La bambina filosofica. L'opera (quasi) omnia.pdf

Il sogno del corpo. Cultura e culturismo.pdf

Insegnare musica nella scuola dell'infanzia e primaria. Elementi teorici, metodologici e didattici di base.pdf