L' amara medicina. Come la sanità italiana ha sbagliato strada PDF

Siamo abituati a pensare che per vivere una vita lunga e sana dovremmo abitare in campagna, lontani da traffico e inquinamento, tenere sotto controllo tutti gli innumerevoli fattori di rischio per la nostra salute (fumo, grassi, zuccheri, ma anche vita sedentaria, stress, onde elettromagnetiche) e controllare periodicamente lo stato del nostro corpo con esami vari, visite specialistiche e check up completi. Siamo abituati a pensare così perché da decenni i medici ripetono incessantemente che prevenire è meglio che curare. Roberto Volpi, è andato a fare le pulci ai risultati di decenni di medicina preventiva, e ha scoperto alcune cose letteralmente sconvolgenti: più della metà degli esami, delle visite, del lavoro del sistema sanitario nazionale sono effettuati su persone del tutto sane, eppure la speranza di vita degli italiani è cresciuta molto di più quando la sanità preventiva non esisteva. Le grandi campagne di screening sono praticamente inutili dal punto di vista della prevenzione, mentre causano enormi stress e sofferenze psicologiche nei casi di prime diagnosi sbagliate. Numeri alla mano, Volpi racconta le bugie e i fallimenti della medicina italiana, e l'enorme impiego di risorse, pubbliche e private, che si riversano in direzione di una prevenzione impossibile e inutile, in un vortice di sprechi che dovrebbe essere fermato.

DIMENSIONE: 10,84 MB

DATA: 2008

AUTORE: Roberto Volpi

NOME DEL FILE: L' amara medicina. Come la sanità italiana ha sbagliato strada.pdf

Winniearcher.com L' amara medicina. Come la sanità italiana ha sbagliato strada Image
Scarica l'e-book L' amara medicina. Come la sanità italiana ha sbagliato strada in formato pdf. L'autore del libro è Roberto Volpi. Buona lettura su winniearcher.com!

L'amara medicina. Come la sanità italiana ha sbagliato ...

Acquista online il libro L'amara medicina. Come la sanità italiana ha sbagliato strada di Roberto Volpi in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

Perchè la sanità italiana è al collasso - Panorama

Donne, bambini, uomini con la sola colpa di essersi trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato. Sappiamo bene chi sono: li vediamo ogni giorno nei nostri ospedali. Nella prima guerra mondiale i civili morti e feriti erano stati poco più del dieci per cento del totale delle vittime.

L' attualità del tragico. Un percorso filosofico.pdf

Fotografia digitale. Fine art.pdf

Reiki-do. Una via consapevole per l'evoluzione.pdf

Occhio rosso.pdf

Comandante supremo.pdf

Novecento in cucina. Bibliografia gastronomica italiana 1900-1950.pdf

La guarigione dell'anima. Spiritualità e psichiatria.pdf

Parlare con i bambini. L'interazione comunicativa nello sviluppo normale e patologico.pdf

L' isterico sublime. Psicanalisi e filosofia.pdf

Strumentazione elettronica di misura.pdf