La liberazione nelle grandi città (1943-1945) PDF

Quella dell'Italia è stata una lunga liberazione, iniziata con lo sbarco alleato in Sicilia il 10 luglio 1943 e proseguita per i venti mesi della Resistenza: le quattro giornate di Napoli (27-30 settembre 1943), la grande speranza della liberazione di Roma in coincidenza con lo sbarco in Normandia nel giugno 1944, la battaglia di Firenze nell'agosto dello stesso anno. E poi le città del Nord: la prima a essere liberata è Bologna il 21 aprile 1945, seguita dalle grandi città industriali (Genova, Torino, Milano), dalla cui storia insurrezionale nasce la data del 25 aprile. Infine Venezia, uno dei simboli del patrimonio culturale italiano che i diversi attori impegnati nella sua occupazione, difesa o conquista cercano di proteggere e dove avviene, a fine aprile, la più anomala delle liberazioni. Un volume che, attraverso le immagini degli archivi ANSA e dei suoi partner nazionali e internazionali, ripropone città per città gli episodi d'insurrezione, i luoghi, le parole e i personaggi di quei giorni nei quali, come scriveva Carlo Chevallard il 30 aprile 1945, "abbiamo toccato finalmente il fondo dell'abisso: cominciamo con animo lieto a risalire la lenta china che ci permetta di ritornare alla dignità di nazione grande, sì, ma soprattutto libera e civile".

DIMENSIONE: 4,87 MB

DATA: 2016

AUTORE: Bruno Maida

NOME DEL FILE: La liberazione nelle grandi città (1943-1945).pdf

Winniearcher.com La liberazione nelle grandi città (1943-1945) Image
Abbiamo conservato per te il libro La liberazione nelle grandi città (1943-1945) dell'autore Bruno Maida in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web winniearcher.com in qualsiasi formato a te conveniente!

1943-1945 Una Ricerca. La Guerra di Liberazione: Alle ...

I comunisti presero l'iniziativa di portare la resistenza armata contro il nuovo fascismo, alleato dei tedeschi, nelle città; dopo una serie di attentati, i GAP uccisero il 29 ottobre il capo della Milizia di Torino Domenico Giardina, e quindi gli attacchi si diffondono in tutte le città: a Roma (attacco al Teatro Adriano dove parlava il ...

NUOVE USCITE| La liberazione nelle grandi città - Edizioni ...

Contemporaneamente alla costituzione delle prime "bande" partigiane nelle montagne, si organizzarono, soprattutto per iniziativa dei comunisti, nuclei di militanti della Resistenza in azione in piccoli gruppi nelle grandi città dominate dai nazifascisti per diffondere l'insicurezza, la paura e il terrore tra i nemici.

Il cantiere. L'enciclopedia dei piccoli. Con adesivi.pdf

Usa le parole giuste.pdf

Il potere fragile. I consigli dei ministri durante il sequestro Moro.pdf

In equilibrio perfetto.pdf

SP-5 Montegottero.pdf

E poi... arriva l'arcobaleno!.pdf

La memoria della foresta.pdf

L' amore tra i polli.pdf

Latte e ghiaccio.pdf

Niente di vero tranne gli occhi.pdf

Sei tutto ciò che voglio. The proposition series.pdf

Manuale di geriatria.pdf

Tempi barbarici. L'Europa occidentale tra antichità e Medioevo (300-900).pdf

La privacy nelle attività forensi. Avvocati, investigatori privati, periti, uffici giudiziari.pdf

Il principe dei ghiacci. La saga dei tre regni.pdf

Le favole del bosco.pdf